ReadyToLunch: vero cibo italiano anche nello Spazio

7 aprile 2015 /
Argotec ReadyToLunch

Tutti, almeno per un minuto della nostra vita, abbiamo desiderato essere astronauti. Abbiamo sognato di esplorare pianeti lontani a bordo di navicelle spaziali, di nuotare nell’assenza di gravità e di rimbalzare sulla superficie della luna, con quelle strane tute da apicoltori in bianco. Poi, però, qualcuno ci ha spiegato che diventare astronauti non era una cosa così semplice, che ci voleva passione, dedizione, studio e un’infinità di coraggio. Così abbiamo iniziato a pensare che, forse, dei pianeti lontani non doveva poi importarcene un granché, che galleggiare nello spazio avrebbe fatto venire il mal di mare, che le tute dovevano essere davvero scomode. E poi, il vero orrore: l’addio alla cucina italiana. Ma quello degli astronauti, è davvero un addio ai sapori che conosciamo?

Con la linea ReadyToLunch di Argotec, dobbiamo ricrederci. Lo Space Food Lab di Torino ha ideato prodotti biologici, sani, con il perfetto apporto nutritivo. Gli astronauti delle missioni di lunga durata della Stazione Spaziale Internazionale possono gustare sgombro con verdure e pomodorini anche durante i loro viaggi tra le stelle.

L’ antico desiderio è tornato ad ardere e non vediamo l’ora di ospitare ReadyToLunch e i suoi prodotti durante la settimana del FuoriSalone.

E voi, passerete per un assaggio?